Riassunto Cantico di Frate Sole


FRANCESCO D’ASSISI

CANTICO DI FRATE SOLE

– RIASSUNTO –

Il “Cantico di Frate Sole” o “Laudes creaturarum” di S. Francesco d’Assisi è una lauda redatta in volgare umbro, in versetti di tipo salmistico di varia dimensione, collegati talvolta dalla rima, ma più spesso dall’assonanza. Il testo è articolato in due parti. La prima parte è una celebrazione di tutti gli elementi del creato. La seconda parte è una preghiera penitenziale, incentrata sul tema dell’accettazione dell’infermità e della morte, e sulla pratica del bene come via per la salvezza.


LA PRIMA PARTE


Nella prima parte del testo S. Francesco passa in rassegna tutti i principali elementi del creato e, mentre loda Dio per la loro creazione, mette in evidenza l’insostituibile utilità di ciascuno di essi per la vita dell’essere umano. Gli elementi toccati dalla celebrazione sono nell’ordine:

1. Il sole: celebrato per la luce che emana

2. La luna e le stelle: celebrate per la loro preziosa bellezza

3. Il vento, l’aria e il cielo: celebrati per il fatto di permettere la vita degli esseri umani sulla terra

4. L’acqua: celebrata per la semplicità e l’insostituibile utilità

5. Il fuoco: celebrato in quanto fonte di luce nelle ore notturne e di gioia

6. La terra: celebrata in quanto fonte di sostentamento degli esseri viventi.

Tutti questi elementi sono accompagnati da un’apposizione, che è “frate” per i nomi maschili e “sora” per i nomi al femminile. Lo scopo di …

… queste apposizioni è sottolineare come uomo e creato siano figli di un unico Dio e appartengano ad un tutto comune.

Il messaggio che il testo veicola in questa prima parte è che l’universo è un luogo armonioso, che Dio è un padre amoroso, che ogni elemento, per il semplice fatto di esistere e assolvere alla funzione per cui è stato creato, migliora l’esistenza umana, per cui merita amore da parte dell’uomo e deve suscitare in lui gratitudine verso Dio.


LA SECONDA PARTE


La seconda parte ha un tono almeno apparentemente molto diverso e vi si incontrano temi più tradizionali, di ambito religioso e …

… penitenziale; in questo secondo segmento di testo il santo esalta l’accettazione umile e serena del dolore e dell’infermità, quindi celebra la morte, mettendo in risalto come essa sia parte integrante dell’esistenza. In chiusura il santo minaccia di dannazione i peccatori e promette la salvezza ai giusti.

Appunti Correlati: