Ugo Foscolo


Testi disponibili:


A Zacinto


Alla Musa


Alla sera


Autoritratto


Che stai? Già il secol l’orma ultima lascia


In morte del fratello Giovanni


Meritatamente però ch’io potei


Pur tu copia versavi alma di canto


Solcata ho fronte, occhi incavati intenti