Traduzione Oliver wants some more


CHARLES DICKENS

OLIVER WANTS SOME MORE

– da OLIVER TWIST – CHAPTER 2 –

– TRADUZIONE IN ITALIANO –

Nel brano Oliver wants some more (ossia: “Oliver ne vuole un altro po’”), tratto dal romanzo Oliver Twist di Charles Dickens, viene narrato il momento in cui Oliver, che a questo punto della narrazione è appena un bambino, istigato dai suoi compagni di orfanotrofio, chiede al cuoco della mensa dell’altro cibo, destando lo sconcerto generalizzato e incorrendo in un’aspra punizione.

Il brano si colloca nella prima parte del romanzo. Oliver è stato messo al mondo dalla propria madre in un ospizio per poveri, e sua madre è morta subito dopo il parto. Il signor Bumble, il messo parrocchiale, ha battezzato il bambino con il nome di “Oliver Twist” e quindi l’ha affidato ad un orfanotrofio. Compiuto il nono anno d’età, Oliver è stato rispedito all’ospizio parrocchiale.

Nell’ospizio parrocchiale gli orfani sono sottoposti a crudeli maltrattamenti e ricevono razioni di cibo estremamente esigue. Perciò, un giorno, i compagni di Oliver stabiliscono di tirare a sorte per scegliere uno di loro che, durante la cena, vada a chiedere una porzione di zuppa in più. L’ingrato compito ricade proprio su Oliver. Così, terminato il pasto, Oliver si reca dal cuoco che somministra le razioni di zuppa e chiede di poter avere dell’altro cibo.

Alla richiesta di Oliver, l’indignazione e lo sconcerto si diffondono tra coloro che amministrano l’ospizio; il bambino viene aspramente sgridato, accusato di essere un impertinente e un sovversivo, e messo immediatamente in isolamento; infine un annuncio viene esposto sul cancello dell’ospizio, nel quale si promettono cinque sterline a chiunque voglia portar via Oliver dalla struttura per destinarlo a un qualsiasi tipo di lavoro.

TRADUZIONE

The room in which the boys were fed, was a large stone hall, with a copper at one end: out of which the master, dressed in an apron for the purpose, and assisted by one or two women, ladled the gruel at mealtimes.

La stanza in cui i ragazzi venivano sfamati era un’ampia sala di pietra, con un pentolone di rame ad un’estremità: da esso (dal pentolone) il capo, vestito allo scopo con un grembiule, e assistito da una o due donne, scodellava la farinata (la zuppa di avena e orzo) all’ora dei pasti.

Of this festive composition each boy had one porringer, and no more – except on occasions of great public rejoicing, when he had two ounces and a quarter of bread besides. The bowls never wanted washing. The boys polished them with their spoons till they shone again;

Di questo gioioso intruglio ciascun ragazzo ne riceveva una scodella, e non di più – eccetto nelle occasioni di grande festa pubblica (rejoicing: “tripudio, giubilo, felicità”), quando (ciascun ragazzo) riceveva due once e un quarto di pane in più. Le scodelle non volevano mai lavarle. I ragazzi le ripulivano (to polish: “tirare a lucido”) con i loro cucchiai fino a che esse risplendevano di nuovo;

and when they had performed this operation (which never took very long, the spoons being nearly as large as the bowls), they would sit staring at the copper, with such eager eyes, as if they could have devoured the very bricks of which it was composed; employing themselves, meanwhile, in sucking their fingers most assiduously, with the view of catching up any stray splashes of gruel that might have been cast thereon. Boys have generally excellent appetites.

e quando (i ragazzi) avevano terminato questa operazione (che non durava mai a lungo, essendo i cucchiai grandi quasi come le scodelle), si sedevano fissando il pentolone di rame, con occhi così bramosi, come se avessero potuto divorare gli stessi mattoni di cui era composto; dedicandosi, nel frattempo, a leccarsi le dita in continuazione (most assidously), con lo scopo di recuperare tutti gli schizzi vaganti di farinata che potevano esserci caduti sopra. I ragazzi avevano, generalmente, eccellenti appetiti.

Oliver Twist and his companions suffered the tortures of slow starvation for three months: at last they got so voracious and wild with hunger, that one boy, who was tall for his age, and hadn’t been used to that sort of thing (for his father had kept a small cook-shop), hinted darkly to his companions, that unless he had another basin of gruel per diem, he was afraid he might some night happen to eat the boy who slept next him, who happened to be a weakly youth of tender age. He had a wild, hungry eye; and they implicitly believed him.

Oliver Twist ed i suoi compagni avevano sofferto le torture di una lenta inedia per tre mesi: alla fine essi erano diventati così voraci e selvaggi per la fame, che un ragazzo, che era alto per la sua età, e non era (stato) abituato a quel tipo di cosa (perché suo padre aveva posseduto una piccola trattoria) fece intendere (hint: “suggerire, far capire”) minacciosamente ai suoi compagni, che, se non avesse ricevuto un’altra scodella di farinata al giorno, egli temeva che qualche notte avrebbe potuto capitargli di mangiare il ragazzo che dormiva accanto a lui, il quale, voleva il caso, era un debole ragazzo di giovane età. Aveva uno sguardo (eye: “occhio”) selvaggio e affamato; ed essi (gli altri ragazzi) gli credevano incondizionatamente (implicitly).

A council was held; lots were cast who should walk up to the master after supper that evening, and ask for more; and it fell to Oliver Twist.

Si tenne un’assemblea; fu tirato a sorte chi, quella sera, sarebbe dovuto andare dal capo, dopo cena, a chiedere di più (ossia: “a chiedere una maggiore quantità di farinata”); e (la scelta) ricadde su Oliver Twist.

The evening arrived; the boys took their places. The master, in his cook’s uniform, stationed himself at the copper; his pauper assistants ranged themselves behind him; the gruel was served out; and a long grace was said over the short commons.

Giunse la sera; i ragazzi presero i loro posti. Il capo, nella sua uniforme di cuoco, si posizionò vicino al pentolone di rame; i suoi poveri assistenti si schierarono dietro di lui; la farinata fu servita; e una lunga preghiera di ringraziamento fu recitata (to say: “dire”) sopra le scarse razioni di cibo.

The gruel disappeared; the boys whispered each other, and winked at Oliver; while his next neighbours nudged him. Child as he was, he was desperate with hunger, and reckless with misery. He rose from the table; and advancing to the master, basin and spoon in hand, said: somewhat alarmed at his own temerity: ‘Please, sir, I want some more.’

La farinata scomparve; i ragazzi sussurravano l’uno all’altro, e strizzavano l’occhio ad Oliver; mentre i suoi vicini (ossia: “mentre coloro che gli erano seduti accanto”) gli davano dei colpetti. Bambino come era, era disperato a causa della fame, e reso audace dal tormento. Si alzò dal tavolo; ed avanzando verso il capo, scodella e cucchiaio in mano, disse: piuttosto allarmato per la sua stessa temerarietà: “Per favore, signore, ne voglio un altro po’”.

The master was a fat, healthy man; but he turned very pale. He gazed in stupified astonishment on the small rebel for some seconds, and then clung for support to the copper. The assistants were paralysed with wonder; the boys with fear.’ What!’ said the master at length, in a faint voice. ‘Please, sir,’ replied Oliver, ‘I want some more.’

Il capo era un uomo grosso e robusto; ma divenne molto pallido. Egli fissò con stupefatta meraviglia il piccolo ribelle per alcuni secondi, poi si aggrappò al pentolone di rame per sorreggersi. Gli assistenti erano paralizzati dalla sorpresa; i ragazzi dalla paura. “Che cosa?!?” disse il capo lentamente, con una voce vacillante. “Per favore, signore,” replicò Oliver, “Ne voglio un altro po’”.

The master aimed a blow at Oliver’s head with the ladle; pinioned him in his arms; and shrieked aloud for the beadle. The board were sitting in solemn conclave, when Mr. Bumble rushed into the room in great excitement, and addressing the gentleman in the high chair, said, ‘Mr. Limbkins, I beg your pardon, sir! Oliver Twist has asked for more!’

Il capo assestò (to aim: “rivolgere, indirizzare”) sulla testa di Oliver un colpo con il mestolo; lo immobilizzò tra le sue braccia; e gridò ad alta voce per (chiamare) il sorvegliante. Il consiglio era riunito (to sit: “sedere”) in un conclave solenne, quando Mr. Bumble si precipitò nella stanza in grande agitazione, e rivolgendosi al signore sulla sedia alta, disse, “Signor Limbkins, imploro il suo perdono, signore! Oliver Twist ne ha chiesto un altro po’ (ossia: “Ha chiesto altro cibo”)!”

There was a general start. Horror was depicted on every countenance. ‘For MORE!’ said Mr. Limbkins. ‘Compose yourself, Bumble, and answer me distinctly. Do I understand that he asked for more, after he had eaten the supper allotted by the dietary?’

Ci fu un sussulto generale. L’orrore fu sul volto di tutti (lett. “L’orrore fu raffigurato, dipinto su ogni viso”). “Dell’altro?” disse il signor Limbkins. “Ricomponetevi, Bumble, e rispondetemi con chiarezza”. Ho capito bene, ha chiesto più cibo, dopo aver mangiato la cena concessa dal regolamento (lett. dietary: “dieta”)?

‘He did, sir,’ replied Bumble. ‘That boy will be hung,’ said the gentleman in the white waistcoat. ‘I know that boy will be hung.’ Nobody controverted the prophetic gentleman’s opinion. An animated discussion took place.

“Proprio così (lett. “L’ha fatto”), signore”, replicò Bumble. “Quel ragazzo sarà impiccato”, disse il signore con il panciotto bianco. “So per certo che quel ragazzo sarà impiccato”. Nessuno mise in discussione la profetica opinione del signore. Una discussione animata ebbe luogo.

Oliver was ordered into instant confinement; and a bill was next morning pasted on the outside of the gate, offering a reward of five pounds to anybody who would take Oliver Twist off the hands of the parish.

Oliver fu destinato ad immediato isolamento; e la mattina dopo fu affisso un avviso fuori dal cancello, che offriva una ricompensa di cinque sterline a chiunque avesse tolto Oliver Twist fuori dai piedi della parrocchia.

In other words, five pounds and Oliver Twist were offered to any man or woman who wanted an apprentice to any trade, business, or calling.

In altre parole, cinque sterline e Oliver Twist venivano offerte a qualsiasi uomo o donna che volessero un apprendista per qualsiasi esercizio commerciale, attività o mestiere.

Appunti Correlati: